lunedì 14 Giugno 2021
lunedì, Giugno 14, 2021
spot_img

CUNEO -SEQUESTRATI 3 QUINTALI DI PRODOTTI ALIMENTARI

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”SUR5iqwFDzM” tiny=”yes”]

CUNEO – Prosegue l’impegno della Guardia di Finanza a tutela dei consumatori attraverso mirati controlli d’iniziativa diretti alla repressione delle violazioni in materia di etichettatura e sicurezza alimentare in Provincia.

I nuovi interventi hanno interessato alcune rivendite di prodotti alimentari “etnici” di Fossano e dintorni presso le quali, nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Mobile delle Fiamme Gialle della città degli Acaja hanno sequestrato tre quintali di prodotti alimentari preconfezionati pronti per la vendita.

Gli alimenti posti sotto il vincolo del sequestro, circa 2.400 prodotti tra scatolame, spezie, legumi, riso, pasta, lievito e bevande analcoliche, riportavano una etichettatura esclusivamente in lingua straniera, in particolare in arabo ed in cinese.

Tali merci per venir commercializzate sul territorio nazionale, in base ai dettami legislativi previsti dal D.Lgs. n.109/1992, devono essere corredate da un’etichettatura anche in lingua italiana al fine di consentirne la lettura e la conoscenza del contenuto da parte dei consumatori italiani.

I tre responsabili delle attività commerciali controllate, due di nazionalità marocchina ed uno di nazionalità indiana, sono stati segnalati alla Camera di Commercio di Cuneo per l’avvio dei procedimenti di irrogazione delle sanzioni ammi nistrative, che possono arrivare fino ad un massimo di € 9.500, previste dalla normativa vigente.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img