EVENTI VOLPIANO Volpiano partecipa all’XI edizione del Festival I Luoghi delle Parole e il 3 ottobre presenta al Circolo dei lettori il libro Ricerche sulle Riforme Monastiche di Guglielmo da Volpiano (962 – 1031) di Neithard Bulst; il giorno seguente sabato 4 ottobre la presentazione sarà ospitata anche a Volpiano nella Chiesa della Confraternita.

Personaggio piemontese, fondamentale per la storia europea, Guglielmo fu monaco benedettino poco noto in Italia; conosciuto dalla popolazione canavesana per la fondazione dell’abbazia di Fruttuaria è stato invece maggiormente studiato in altri paesi; non a caso è stato definito «un monaco per l’Europa» per la sua attività di riformatore e di costruttore-architetto presso importanti centri monastici, tra i più noti le abbazie francesi di Digione, Mont Saint-Michel, Fécamp e Jumièges. La sua riforma si diffonde, oltre che in Italia settentrionale, in Francia e in alcuni monasteri tedeschi come Saint Blasien e Hirsau.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here