lunedì 10 Maggio 2021

DE TOMASO – FIRMATO L’ACCORDO; SI ASPETTA LA CIG

DE TOMASO – «Hanno firmato il verbale d’accordo e dato avvio ai corsi FEG, ma della firma del decreto da parte del Ministero del Lavoro e quello dell’ Economia nessuno ne parla più. Obbligati a frequentare questi corsi senza soldi per prendere i bus urbani suburbani, e quello ch’è peggio senza un reddito per poter mangiare e pagare le bollette per altri lunghi messi, come già è accaduto in passato. Come accade tutte le volte che c’è stato un rinnovo degli ammortizzatori sociali.»

È l’appello disperato lanciato dai lavoratori della De Tomaso.

È stato infatti firmato l’accordo che prevede l’istanza per la prosecuzione del trattamento di CIG in deroga in favore di un numero massimo di 943 unità lavorative di cui 816 relativi allo stabilimento di Grugliasco e 127 relativi allo stabilimento di Collesalvetti (Livorno).

Le Parti hanno concordao che il ricorso alla CIG in deroga avrà decorrenza dal 5 settembre sino al 31 dicembre 2014, nel frattempo il personale verrà sospeso a zero ore e, essendo cessata ogni attività produttiva, non verrà effettuata la rotazione del personale sospeso. Intanto verranno attivate le azioni finalizzate alla salvaguardia dei livelli occupazionali ed a ridurre il numero delle eccedenze, avviando corsi di formazione mirati alla ricollocazione del personale.

Il lavoratore che rifiuterà di frequentare i corsi di formazione o riqualificazione, o non li frequenterà regolarmente senza un giustificato motivo, perderanno il diritto a percepire il trattamento di sostegno.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img