mercoledì 12 Maggio 2021
spot_img

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00 – 27/09/2014

PROGRAMMA NUCLEARE,GRANDI POTENZE E IRAN LONTANI DA ACCORDO

ROHANI DALL’ONU APRE A RENZI: “TEHERAN CONTA SULL’ITALIA”

Grandi potenze e Iran ancora lontani da un accordo sul programma nucleare di Teheran. In sostanza, non sono bastate le 8 ore di colloqui fra Teheran e il gruppo 5+1 (Usa, Russia, Cina, Francia, Gb e Germania), guidato da Catherine Ashton. Dall’Onu, intanto, apertura del presidente Rohani al premier italiano, rammaricandosi di non averlo potuto incontrare: Teheran, ha detto, conta sull’ Italia, “è tra i Paesi considerati amici, quelli con cui abbiamo migliori relazioni commerciali, culturali e politiche; che siamo pronti ad ampliare e rafforzare”.

 

CROLLA SILOS DI GRANAGLIE NEL CREMONESE, MUOIONO DUE OPERAI

A BONEMERSE: DUE ORE PER IL RECUPERO DEI CORPI TRAVOLTI

Due operai morti nel crollo di un silos a Bonemerse, nel Cremonese. L’episodio nella tarda serata di ieri. Il silos, a quanto si è saputo, conteneva 700 tonnellate di mais. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Casalmaggiore, i due operai di 48 e 54 anni erano all’interno di un’ azienda di mangimi quando un silos verticale è crollato. I due sono stati seppelliti dalle granaglie. Sono state impiegate quasi due ore per scoprire e recuperare i corpi. La tragedia è accaduta poco prima della mezzanotte.

 

COMUNI:NAPOLI;DOPO 22 ORE APPROVATO BILANCIO PREVENTIVO 2014

SALE TONO SCONTRO CON I GIUDICI, DE MAGISTRIS NELLA BUFERA

Alle sette di stamani dopo una seduta consiliare durata circaventidue ore il Consiglio comunale di Napoli ha approvato il Bilancio preventivo 2014. Ventisei i voti a favore – oltre alla maggioranza ha votato sì anche Sel – e 8 contrari (FdI, Pdl, Ncd e Pd). Intanto, il sindaco De Magistris alza il tono dello scontro con i giudici dopo la condanna per l’inchiesta Why Not, condotta quando era pm. L’Anm boccia le dichiarazioni, e contro di lui prese di posizione dalle forze politiche. Vendola: “mi ha deluso, ora si cambi”. Bassolino: “litiga col mondo e non ha una maggioranza, si torni alle urne”.

 

BIMBO MORÌ IN AUTO, PROSCIOLTO IL PAPÀ CHE LO DIMENTICÒ

PERITI STABILIRONO ERA IN PREDA AD ‘AMNESIA DISSOCIATIVA’

Quando nel giugno del 2013 dimenticò in auto il figlio di 2 anni, poi morto dopo 8 ore passate sotto il sole, quel papà non era capace d’intendere e volere, e non può essere processato. Il gip ha deciso per il proscioglimento. Lo scrive la Libertà di Piacenza. Decisiva la relazione di psichiatri d’ accusa e difesa, concordi nel dire che l’uomo era in preda ad ‘amnesia dissociativa’ quando lasciò il bimbo e andò a lavorare, anziché portarlo all’asilo.

 

QUASI SPENTO GRANDE INCENDIO IN SERBATOIO RAFFINERIA

MILAZZO: FIAMME VISIBILI DA CHILOMETRI, NESSUN FERITO

Quasi spento il grande incendio del serbatoio 513 della raffineria di Milazzo (Messina), dove questa notte è scoppiato un rogo di vastissime proporzioni, visibile anche a chilometri di distanza. Non si registrano feriti o intossicati e la situazione è sotto controllo. La prefettura non ha fatto evacuare i cittadini, ma migliaia di residenti hanno lasciato le proprie abitazioni. I vigili del fuoco spiegano che avrebbe ceduto il tetto del serbatoio. La procura ha aperto un fascicolo, il sindaco ha disposto la chiusura delle scuole per oggi.

 

CIVATI; RENZI CAMBI TONI, NON ARRIVI A CONFRONTO WESTERN

TOTI: SU JOBS ACT TEMIAMO REAZIONE AL RIBASSO NEL PD

“Sul lavoro si può trovare una mediazione di qualità senza umiliare le ragioni di nessuno” dice Giuseppe Civati, il quale si augura che in vista della direzione del Pd di lunedì il premier Renzi cambi tono, perché, dice, “se sarà un confronto western lo vincerà lui perché i numeri in direzione ce li ha. Ma forse in questo modo non troveremo la migliore soluzione”. Sulla riforma del lavoro, da Fi, Giovanni Toti osserva che “se sarà un buon provvedimento lo voteremo, altrimenti no. Quello che temiamo è che la mediazione al ribasso all’interno del Pd porterà a misure inefficaci”.

 

FIOCCO ROSA IN CASA CLINTON: CHELSEA HA PARTORITO UNA BIMBA

LA FIGLIA 34ENNE DI BILL E HILLARY TWITTA NASCITA CHARLOTTE

Fiocco rosa in casa Clinton: Chelsea, la figlia 34enne di Bill e Hillary, ha partorito una bambina, Charlotte. Lo ha annunciato su Twitter la stessa neomamma, sposata dal 2010 col banchiere Marc Mezvinsky. “Marc ed io siamo pieni di amore, stupore e gratitudine per la nascita di nostra figlia Charlotte”, ha scritto alle 21.30 di ieri sera (le 3.30 del mattino in Italia). Due giorni fa, in un’intervista alla Cnn, Bill Clinton aveva confessato di “essere fuori da se’ dalla gioia” all’idea di diventare nonno”.

 

COMMERCIO: LA MERCE CONTRAFFATTA VALE 200 MLD, 7 IN ITALIA

CONFARTIGIANATO, 5 ANNI 100MILA SEQUESTRI.66% ARRIVA DA CINA

Circa 200mld nel mondo, quasi 7 dei quali in Italia: cresce il mercato della merce contraffatta e in molti casi spinge ai margini le piccole imprese manifatturiere italiane: emerge dal Rapporto Confartigianato sulla multinazionale del ‘falso’. Tra 2008 e 2013 in Italia si sono registrati 99.748 sequestri per 334mln di pezzi e un valore di più di 3,7mld di euro (valore più alto in Ue). Il 66% della merce falsa sequestrata proviene dalla Cina. I settori più esposti sono tessile, abbigliamento, calzature, occhialeria, cosmetici, giocattoli: l’89,2% dei valore delle merci sequestrate.

(by ANSA)

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img