[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”hKvbc7UUZEo” tiny=”yes”]

CARUGO – I militari della Tenenza di Mariano Comense (CO) hanno arrestato S.G., trentasettenne già sottoposto alla detenzione presso il proprio domicilio per il reato di rapina,

PIANTAGIONE MARIJUANAil quale aveva iniziato una florida coltivazione di piante di marijuana, 104 per l’esattezza, alte tra il metro e mezzo ed i due metri e mezzo, tutte quasi pronte per la raccolta delle foglie. I militari, al termine di una mirata attività informativa e grazie ad una meticolosa conoscenza del territorio, si sono presentati all’alba nell’appartamento per eseguire una perquisizione in cerca di droga. La piantagione è stata rinvenuta nel giardino retrostante l’abitazione, in una zona della piccola palazzina lontana da occhi e “nasi” indiscreti. Tradotto in carcere con l’accusa di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti, ora il detenuto è a disposizione dell’autorità giudiziaria di Como. La droga verrà distrutta presso il locale inceneritore dopo le analisi di laboratorio che la magistratura disporrà nei prossimi giorni.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here