martedì 11 Maggio 2021

ROVIGO – QUATTRO OPERAI MORTI PER ESALAZIONI

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”F1zQRDvCIdg” tiny=”yes”]

ROVIGO – Quattro operai di una ditta specializzata nello smaltimento di rifiuti speciali sono deceduti a seguito di uno scoppio di una cisterna e la successiva fuoriuscita di acido solforico.

Gli uomini sarebbero morti a causa delle inalazioni di acido; un Vigile del Fuoco è rimasto intossicato nelle operazioni di soccorso. Difficili le operazioni di soccorso da parte dei Vigili del fuoco per la formazione di una nube tossica, monitorata costantemente dai tecnici dell’Arpav con centraline di monitoraggio dell’aria.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img