giovedì 13 Maggio 2021
giovedì, Maggio 13, 2021
spot_img

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00 – 19/09/2014

LA SCOZIA SCEGLIE L’UNIONE, AL REFERENDUM VINCONO NO

CAMERON: E’ TEMPO DI ANDARE AVANTI, DEVOLUTION PER TUTTI

La Scozia ha deciso: non si staccherà da Londra. Al referendum per l’indipendenza affermazione dei NO con il 55% dei consensi contro il 45%. Il premier di Edimburgo Salmond riconosce la sconfitta e ringrazia chi ha votato SI’. Il primo ministro britannico Cameron dice che il Regno Unito deve andare avanti e annuncia che rispetterà le promesse fatte e che maggiori poteri saranno estesi a tutte e quattro le nazioni della Gran Bretagna. Il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz si dice “sollevato”. Barroso: voto per Europa forte e unita.

 

MERCATI IN FESTA SULLA VITTORIA DEI NO SCOZZESI

RIALZO ASIA E BORSE EUROPEE AI MASSIMI DAL 2008

La vittoria dei NO all’indipendenza in Scozia mette nel mattino le ali al mercato, prima quello asiatico, con Tokyo che sfiora i massimi degli ultimi 7 anni; e poi quello europeo, con le piazze che in avvio segnano nuovi massimi da 6 anni mezzo, ma Londra addirittura da 14 anni. La sterlina tocca nella notte il top sull’ euro da luglio 2012, ma sono prevedibili nuovi balzi. Nei primi scambi, la moneta unica è stabile sul dollaro a 1,29 e si rafforza sullo yen. Avvio in calo per lo spread a 126,4 punti. S&P: esito del voto non cambia il rating del Regno Unito.

 

FOLLIA IN FLORIDA:UCCIDE FIGLIA,6 NIPOTINI E SI TOGLIE VITA

PREGIUDICATO NEL 2001 UCCISE FIGLIO IN ‘INCIDENTE DI CACCIA’

Tragedia della follia in Florida dove un pregiudicato 51enne ha ucciso la figlia e i suoi sei nipotini, di eta’ fra i tre mesi e 10 anni, e poi si e’ sparato. L’uomo nel 2001 aveva ucciso il figlio di 8 anni, sparandogli alla testa in quello che era stato giudicato incidente di caccia. In seguito era stato condannato a 3 anni di prigione per detenzione illegale di armi da fuoco. Ieri pomeriggio ha chiamato la polizia e quando gli agenti sono arrivati ha rivolto l’arma verso di sé.

 

APPALTI G8, CONFISCA BENI PER 13 MILIONI AD ANGELO BALDUCCI

BENI IMMOBILI, QUOTE SOCIETARIE E CONTI, AUTOVEICOLI

Beni per 13mln, dell’ex Provveditore alle Opere Pubbliche di Roma e presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Angelo Balducci, e di componenti della sua famiglia, confiscati dalla GdF di Roma. Balducci, con altri funzionari pubblici e imprenditori, è stato al centro di indagini delle Procure di Roma, Firenze e Perugia sulla cosiddetta “cricca degli appalti”. La confisca riguarda beni immobili,tra cui un casale a Montepulciano,quote societarie e conti bancari.

 

DRAMMA IN GROTTA, MUORE SPELEOLOGO DOPO CADUTA DA 20 METRI

SUPRAMONTE DEL NUORESE. PERSA LA PRESA DURANTE LA RISALITA

Tragica esercitazione speleologica nella notte nel Supramonte di Oliena nella grotta di Su Entu: un componente del “Gruppo Grotte” di Nuoro, Luigi Mereu, di 32 anni, è morto dopo una caduta e un volo di circa 20 metri, mentre il gruppo era impegnato nella risalita. Secondo le prime ricostruzioni, è scivolato mentre si era a 700 metri dall’ingresso in una zona che richiede un avvicinamento di circa 30 minuti. Durante la risalita ha perso la presa sulla roccia, precipitando.

 

IMMIGRAZIONE: AUSTRIA VALUTA SOSPENSIONE SCHENGEN CON ITALIA

TROPPI PROFUGHI INTERCETTATI E RESPINTI ALLA FRONTIERA

L’Austria sta discutendo la temporanea sospensione di Schengen e la reintroduzione dei controlli lungo la frontiera con l’Italia a causa del forte aumento di profughi intercettati durante il loro viaggio verso nord. Quest’anno sono 4.700 gli stranieri fermati in Austria. Quasi tutti sono stati respinti in Italia, solo 300 hanno chiesto asilo politico in Austria, scrive la Tiroler Tageszeitung.

 

LAVORO: SERRACCHIANI, TESTO ATTUALE NON PREVEDE REINTEGRO

MA PROSSIME VERSIONI POTREBBERO ESSERE DIVERSE

“Nel testo attuale, il contratto a tutele crescenti non contiene la previsione della reintegra ma questo non vuol dire che non possa contenerla nelle prossime versioni”. Lo ha detto Debora Serracchiani, vicesegretario del Pd e presidente della Regione Friuli-Venezia Giulia, questa mattina ad Agorà Estate, su Rai Tre. Serracchiani si augura che “attraverso i decreti di attuazione si riesca a semplificare un sistema che oggi ha una rigidità pazzesca. E’ arrivato il momento di adattare lo Statuto dei lavoratori a una realtà che dal ’70 è cambiata radicalmente”, dice.

 

PROSTITUZIONE NEL PIL, A ISTAT PREMIO PER LA SCIENZA ‘FOLLE’

2 IG-NOBEL AD ITALIA,ANCHE RICERCA POTERE ANTIDOLORIFICO ARTE

Andato all’Istat uno dei due Ig-Nobel vinti dall’Italia, premi per la scienza ‘folle’ assegnati dalla rivista Annales of Improbable Research. La motivazione per aver compreso la prostituzione nel conteggio del Pil. L’altro premio a ricercatori di Bari per aver misurato il potere ‘antidolorifico’ dell’ arte. Gli Ig Nobel premiano dal ’91 ad Harvard quanto di più stravagante sia prodotto in campo scientifico. Ricerche “che fanno inizialmente ridere e poi riflettere” in dieci diversi ambiti. Per la fisica va ricercatori giapponesi per aver misurato i coefficienti di attrito della buccia di banana con il pavimento e le scarpe di chi ci cammina sopra.

(by ANSA)

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img