[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”mKeaFwDLLr8″ tiny=”yes”]

TORINO – Il cadavere di una donna tra i 50 e i 60 anni, è stato ripescato dalle acque del fiume Po, all’altezza del Ponte Isabella.

Ponte IsabellaDa un primo esame medico legale, il corpo era in acqua da diversi giorni e anche se il cadavere era in avanzato stato di decomposizione non presenterebbe evidenti segni di violenza. Per accertare le cause della morte, bisognerà comunque attendere i risultati dell’esame autoptico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here