domenica 9 Maggio 2021

MILANO – SFRATTATO, PENSIONATO SI IMPICCA

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”NUUgLNrG5Qo” tiny=”yes”]

MILANO – Un uomo di settant’anni, pensionato, non ha retto lo stress per l’imminente sfratto, e con una lettera ai suoi famigliari chiedeva scusa per il folle gesto e per non aver trovato una soluzione ai propri problemi.

L’uomo originario di Barzanò nel leccese, separato e padre di un figlio, sì è impiccato nella propria abitazione, e, proprio l’ufficiale giudiziario addetto per eseguire l’ordine di sfratto ha trovato il corpo privo di vita.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img