giovedì 6 Maggio 2021

CAVAGLIÀ – ACCOLTELLA COMPAGNA, ARRESTATO (AGGIORNATO)

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”CXTZfMGxFZ0″ tiny=”yes”]

CAVAGLIÀ (BI) – Un italiano di 41 anni,Massimo Delbene, probabilmente durante una lite, ha accoltellato la sua compagna.

A dare l’allarme, la stessa donna, Barbara Maria Portela Machado, una portoricana di 37 anni, che ha avuto le forze, dopo essere stata aggredita, di suonare ai vicini tutta sporca di sangue per chiedere loro aiuto. L’aggressore, accanto a lei, in silenzio ha aspettato l’arrivo dei Carabinieri per essere arrestato per tentato omicidio. La donna colpita al torace ed a un fianco è stata ricoverata presso l’Ospedale di Novara.

AGGIORNAMENTO – L’uomo di 41 anni che all’alba di oggi ha accoltellato la moglie di 37 prima di essere arrestato dai carabinieri ha tentato il suicidio. I carabinieri hanno riferito che Massimo Delbene si è chiuso in garage, ha collegato il tubo di scarico dell’auto all’abitacolo e ha tentato di morire asfissiato. E’ stato salvato ed è ora piantonato nel reparto psichiatrico dell’ospedale di Biella, dove è ricoverato. La moglie, Barbara Maria Portela Machado, portata in un primo tempo all’ospedale di Vercelli, è stata poi trasferita a Novara, dove è ricoverata con prognosi riservata. Le sue condizioni sono gravi.

2 AGGIORNAMENTO – Operata all’Ospedale di Novara, Barbara Maria Portela Machado è ora fuori pericolo.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img