giovedì 13 Maggio 2021
giovedì, Maggio 13, 2021
spot_img

13/09/14 PONT CANAVESE – “COMUNICATO SAMBA”

EVENTI PONT CANAVESE – Gilson Silveira, con il suo “Comunicato Samba”, sarà il leader della serata del 13 settembre che, nel Salone Polivalente di Pont Canavese, porterà atmosfere e ritmi tipici brasiliani per un concerto dalle tinte verde-oro. A loro si unirà il gruppo Senzala di Mestre Pelé in esibizioni acrobatiche di capoeira.

Grazie alla collaborazione tra Suono Libero di Alpette e la Consulta Comunale di Pont Canavese, a Pont si potrà ballare e divertirsi su ritmi e danze tipiche del sud America. Non mancherà un contorno enogastronomico: a partire dalle ore 20:00, infatti, verranno serviti panini con prodotti tipici del territorio e salsiccia alla piastra, il tutto annaffiato da birra artigianale. Per i palati più curiosi, da provare il caffè brasiliano.

CLIKKA PER INGRANDIRE

Un invito a tutti i musicisti: non dimenticate il vostro strumento musicale perché al termine del concerto partirà una scatenatissima Jam Session.

– – – –

Virtuoso di pandeiro e percussioni brasiliane, Silveira è uno dei più importanti e stimati percussionisti brasiliani presenti in Italia. Nel 2005 fonda il “ComunicaTo Samba”, orchestra di 20 percussionisti che nasce a Torino con l’intento di dare vita ad un ensemble ispirato ai gruppi di samba e batucada tipici del Brasile ed a contaminazioni con altri stili ritmici etnici. Gilson Silveira ne cura la direzione artistica e musicale, mescolando con padronanza e passione ritmi tradizionali brasiliani come il maracatu, il samba ed il congado con ritmi di estrazione cubana e africana orchestrando a regola d’arte il vastissimo e ricco ventaglio di strumenti a percussione tradizionali come il surdo, tamborim, repinique, congas, timbas e tanti altri. Un spettacolo di incredibile impatto sonoro e scenico, irresistibilmente da ballare.

Ancora più irresistibile se ad accompagnare le percussioni si unisce il gruppo di capoeira famoso in tutto il mondo: i Senzala. Fondato tra gli altri da Mestre Peixinho, ha sede in Brasile, a Rio de Janeiro, ma è presente sul territorio mondiale e conta numerosi maestri e allievi. A Torino il gruppo si avvale dell’esperienza di Mestre Pelé, formato da Mestre Peixinho.

A loro il compito di mostrare e incantare il pubblico con questa antica arte marziale che ha origine nell’era coloniale e rappresenta il principale movimento di neri schiavi che riscattano la propria libertà e identità.

 

L’ingresso al concerto è gratuito.

 

Info 347 4230300

Per maggiori informazioni (clikkare sulla locandina)

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img