manifattura

CUORGNÈ – Dopo due anni di lavoro dell’Amministrazione Pezzetto, un pezzo della Manifattura va all’Aib.

manifattura-all-AIBCon la firma del preliminare tra il Comune di Cuorgnè e il corpo AIB Volontari Antincendi Boschivi del Piemonte, apposta mercoledì pomeriggio alla presenza dell’Ispettore Generale Sergio Pirone, dell’Ispettore Giuseppe Capra per AIB e del Sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto, prende concretezza il trasferimento del centro di formazione Regionale del Corpo Volontari Antincendi Boschivi a Cuorgnè, deliberato dal Consiglio Comunale della Città Canavesana lo scorso novembre, e poi dall’Assemblea e dalla Direzione dell’AIB Regionale.

Il lavoro silenzioso fatto in questi ultimi 2 anni, dall’amministrazione Pezzetto, inizia a concretizzarsi. “Come amministrazione ci siamo mossi su due binari paralleli, il primo quello di fornire maggior sicurezza a Cuorgnè (nell’ambito dl progetto Cuorgnè più Sicura) e al territorio, ed essere riusciti, a portare a Cuorgnè il centro di formazione Regionale dell’AIB, (non senza fatica in quanto erano in molti nel Piemonte a volerlo) e’ stato un primo passo. Con loro – afferma il primo cittadino – avremo una presenza costante e soprattutto nell’accordo stipulato, attrezzeranno presso la manifattura un centro per la gestione delle emergenze fatto secondo gli standard più moderni”.

A decorrere dalla data del 21 luglio 2014, al Centro Operativo Misto di Cuorgnè, struttura per il coordinamento delle emergenze a cui fanno già capo 32 Comuni, sono stati assegnati ulteriori 9 Comuni, facendo di Cuorgnè centro di riferimento per un’area vasta in caso di emergenze.

“Il secondo obiettivo – prosegue Beppe Pezzetto – era quello di cedere un pezzo di manifattura e ripristinarne una parte in più a costo zero, cosa che pareva impossibile soprattutto in un momento di crisi come questo. Il contratto stipulato  centra anche questo obiettivo: vendere un pezzo dello stabile e farne ristrutturare a costo zero una seconda parte, un’impresa che sembrava impossibile.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here