mercoledì 19 Febbraio , 2020

Rivarolo: Al via la campagna di Fratelli d’Italia (CON VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE – Fratelli d’Italia non va in vacanza. È partita anche in provincia di Torino la campagna nazionale che prevede due petizioni e due proposte di legge.

Ad illustrarle Roberto Ravello  da poco nominato Responsabile provinciale di partito per gli Enti Locali, durante una conferenza stampa che si è tenuta a Rivarolo, alla quale hanno partecipato anche Andrea Perri e Luca Fiore.

La prima petizione riguarda la richiesta di rientro in patria dei due Marò (Massimiliano Latorre e Salvatore Girone), o, in alternativa, il ritiro dell’Italia dalle missioni internazionali.

La seconda sostiene la necessità di indire le primarie di coalizione del centrodestra quale condizione necessaria per la scelta di ogni candidato alla carica di Sindaco, Presidente di Regione e Premier di Governo.

Le proposte di legge di iniziativa popolare, affrontano altri due specifici temi: le adozioni e gli oneri del contribuente.

«La proposta in materia di adozioni – ha spiegato Roberto Ravello – mira a modificare la legge del 1983, per garantire ai minori che si trovino in condizioni di adottabilità la collocazione in un ambiente famigliare idoneo. Ossia che l’adozione vada riconosciuta a coppie di coniugi intese nel senso di coppie che hanno contratto matrimonio ai sensi della legislazione nazionale e, quindi, di sesso diverso.»

Infine la proposta di riforma del sistema delle deduzioni e delle detrazioni fiscali, semplificando gli adempimenti dei contribuenti ed introducendo la deduzione integrale degli oneri sostenuti, quale metodo per combattere l’evasione e per alleggerire il peso fiscale dei contribuenti.

Una campagna affiancata, che proseguirà anche dopo l’estate, è “Compra Italiano”, indetta dall’organizzazione giovanile del partito: «Abbiamo allestito vari banchetti in Torino e ora lo faremo in provincia. – Ha affermato Luca Fiore – Si tratta di un modo per esortare i consumatori ad acquistare prodotti italiani, in modo da risollevare l’economia del nostro Paese.»

 

Leggi anche...

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Al Teatro Concordia

VENARIA REALE – Al Teatro Concordia: VANESSA INCONTRADA in “Scusa sono in riunione… Ti posso richiamare?”

Teatro Concordia - Già il titolo racconta molto di questa commedia, una frase che si trasforma...
X