fiaccolata

CUORGNÈ – Il Circolo Sel Alto Canavese organizza per giovedì 31 luglio una “fiaccolata per la pace in Medioriente e nel mondo”.

fiaccolataIl bilancio dell’aggressione di Israele nei confronti del popolo paelstinese, condotta per aria e per terra, al 23 luglio è di 620 morti e circa 3750 feriti, secondo le autorità sanitarie locali. Cifre che aumentano di giorno in giorno.

“Chiediamo con forza la fine delle ostilità – affermano – affinché cessi questa carneficina, la fine del blocco sulla striscia di Gaza ed il ripristino della legalità internazionale. In questo momento nel mondo non è la striscia di Gaza l’unico teatro di guerra: sono in corso altre decine di conflitti: per esempio in Iraq, in Ucraina…”

E concludono: “Giovedì 31 luglio a Cuorgnè ci saremo anche fisicamente per dimostrare che nel tempo del conformismo, del decisionismo, delle volgarità e delle semplificazioni, le nostre coscienze sono ancora sveglie; che siamo ancora capaci di indignarci di fronte alla violenza delle guerre, all’arroganza del potere ed al sanguinoso commercio delle armi, che non siamo disposti ad unirci alla “maggioranza silenziosa” dei disinteressati, nei confronti delle cui coscienze vorremmo anzi essere di stimolo per un risveglio, che abbiamo ancora voglia di lottare per un mondo più giusto e senza guerre”.

La fiaccolata partirà alle 21 da Piazza d’Armi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here