sabato 10 Aprile 2021

CRONACA – Torino: Donna muore, investitori in fuga (AGGIORNATO ore 17:00)

TORINO – Questa notte, a seguito di un incidente stradale,alla periferia sud di Torino, una donna di 56 anni, ha perso la vita.

I responsabili dello schianto, dopo l’incidente, sono scappati e hanno abbandonato il veicolo una Lancia K (che al momento non risulta rubata) sul luogo dell’impatto. La vittima viaggiava su una Dr5 con il marito, rimasto illeso, e con il padre, ferito in modo lieve e trasportato in ospedale. Sull’accaduto indaga la polizia municipale, che sta cercando testimoni.

AGGIORNAMENTO (ore 15:00) – E’ caccia ai pirati della strada che, la scorsa notte a Torino, sono fuggiti dopo aver provocato un incidente in cui è morta una donna di 56 anni. La polizia municipale sta cercando due uomini, fuggiti a piedi dopo aver abbandonato l’auto con cui hanno causato lo scontro mortale. Secondo una prima ricostruzione, si sarebbero immessi in una rotonda a tutta velocità, in via Artom. L’inchiesta è coordinata dal pm Fabiola D’Errico.

2° AGGIORNAMENTO (ore 17:00) – La procura di Torino ha indagato, con l’accusa di favoreggiamento, il proprietario della Lancia K che ha provocato l’incidente in cui la scorsa notte è morta una donna. Si tratta di un torinese di 36 anni che, secondo l’accusa, starebbe coprendo i due uomini che si trovavano sull’auto al momento dello scontro e che sono fuggiti a piedi dopo aver abbandonato l’auto. La vittima dell’incidente è Rosa Venitucci, 56 anni, residente a Rivalta. Ieri sera aveva cenato a Torino dal cognato e, col marito, stava accompagnando a casa il padre quando il suv Dr5 su cui viaggiava è stato travolto dalla Lancia K(da un comunicato di un nostro lettore si ri-rettifica posizione incidente: era in periferia sud, ci scusiamo con i lettori). I soccorsi, per la donna, sono stati inutili: è morta sul colpo.

Leggi anche...

spot_img