venerdì 16 Aprile 2021

Asti: Agricoltore asserragliato in casa con fucile (AGGIORNATO)

ASTI – Ha un fucile e minaccia di sparare ai poliziotti.

L’agricoltore, 72 anni, si è asserragliato in casa, a Poggio, tra Asti e Portacomaro, dopo che gli agenti si erano recati da lui per effettuare alcuni rilievi nell’ambito di un’indagine per una sparatoria avvenuta nei mesi scorsi nella zona. Sul posto, oltre al fratello e l’avvocato di famiglia si stanno recando il questore, Filippo Di Francesco, e il sostituto procuratore Luciano Tarditi.

AGGIORNAMENTO – La Polizia ha immobilizzato Piero Arri (questo è il suo nome) dopo aver fatto irruzione nella cascina siccome i tentativi di convincimento a desistere erano falliti. L’uomo è ora accusato di resistenza e minacce a pubblico ufficiale e detenzione illegale di armi.

Leggi anche...

spot_img