TORINO – I carabinieri hanno arrestato in flagrante, un ingegnere del Torinese di 34 anni, che aveva “inventato” un dispositivo per svuotare gli apparecchi scambia-monete.

Cassa CambiamonetEI militari dell’Arma hanno fermato l’uomo subito dopo l’ennesimo furto presso una sala scommesse del torinese, dove ultimamente c’erano stati ammanchi per oltre duemila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here