RUSSIA – Europa e Stati Uniti alzano la voce con la Russia sulla vicenda del Boeing malese abbattuto in Ucraina.

malaysiaMerkel, Cameron e Hollande hanno chiesto a Mosca di permettere l’accesso agli ispettori Osce sul luogo del disastro, altrimenti l’Ue ‘ne trarrà le conseguenze’. Dal Cremlino un segnale di apertura è riecheggiato a tarda sera, quando un portavoce del governo olandese ha fatto sapere che Vladimir Putin, durante una nuova telefonata con il premier Mark Rutte, si è impegnato in prima persona a garantire ‘piena cooperazione’. In mattinata un intenso fuoco d’artiglieria è cominciato nella zona della stazione di Donetsk.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here