NOVARA – Un pulmino con a bordo nove minorenni e una suora, si è ribaltato sull’autostrada a 26, tra Arona e Borgomanero, per cause che sono in corso di accertamento.

A26-AronaDue giovani, i più gravi, sono stati trasportati dall’elisoccorso all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino. Nell’incidente hanno riportato alcune fratture, ma non sarebbero in pericolo di vita.

AGGIORNAMENTO – Era diretto verso un centro estivo della Liguria il pulmino, con a bordo nove ragazzi, tutti minorenni, che si è ribaltato sull’autostrada A26, tra Arona e Borgomanero. Alla guida del mezzo, che si è ribaltato più volte per cause ancora da accertare, una suora. Per i soccorsi sono intervenuti un elicottero del 118, due autoambulanze di base e un’ambulanza medicalizzata. I feriti più gravi, due ragazze di 13 e 14 anni, sono stati trasportati con l’elicottero all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino. Quella di 13 anni ha riportato una lesione, senza frattura, alla gamba sinistra ed è ricoverat in osservazione; l’amica di 14 anni, invece, si è rotta il bacino e dovrà essere operata. Altri cinque giovani sono stati medicati all’ospedale di Borgomanero e due all’ospedale di Novara. La polizia stradale è al lavoro per stabilire le cause dell’incidente e le eventuali responsabilità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here