venerdì 16 Aprile 2021

CRONACA – CASELLE: Fermato nigeriano con creme nocive

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”8e5YJZK2W1I” tiny=”yes”]

CASELLE TORINESE – All’aeroporto di Caselle, la Guardia di Finanza, ha sequestrato a un cittadino nigeriano 26 Kg di creme sbiancanti contenenti sostanze altamente pericolose per la salute.

L’uomo, E.D., 48 anni,  proveniente da Lagos via Istanbul, è stato fermato dopo che i finanzieri hanno trovato nel suo bagaglio diversi barattoli di creme dermatologiche. Gli accertamenti sanitari da parte del Servizio di Sanità dell’ aeroporto hanno confermato che le creme contenevano hydroquinone in concentrazioni oltre i limiti di legge. L’hydroquinone, in basse concentrazioni, è utilizzato spesso in dermatologia come depigmentante della pelle e dei capelli. Si tratta comunque di un composto nocivo, irritante, allergenico e pericoloso per l’ambiente. L’uomo è stato denunciato a piede libero per il reato di illegale importazione di medicinali. Rischia l’arresto da sei mesi ad un anno e un’ammenda da e 10.000 a 100.000 euro.

Leggi anche...

spot_img