[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”7Bknhs4chB4″ tiny=”yes”]

TORINO – Dal 22 luglio i lavoratori delle Poste Italiane scioperano “per denunciare la carenza di personale, che provoca la mancata consegna della posta e ritardi inaccettabili”.

poste 2La protesta, che proseguirà fino al 21 agosto, è stata indetta dalla Slc-Cgil. “In Piemonte – spiega la Cgil – mancano 200 portalettere e nei mesi estivi la carenza aumenta a dismisura per la programmazione delle ferie, compensata solo parzialmente dall’immissione di contratti a termine di 2-4 mesi, assolutamente insufficienti a garantire il fabbisogno, con conseguente aumento delle giacenze e pesanti ricadute sulla qualità del servizio ai cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here