GAZA – Ancora vittime nella Striscia di Gaza per i raid israeliani contro il continuo lancio di razzi. In 5 giorni di incursioni, si contano 121 morti e 900 feriti nei bombardamenti. L’esercito israeliano riferisce di aver colpito nella notte 84 obiettivi ritenuti affiliati al terrorismo di Hamas, fra “lanciatori di razzi, centri militari, fabbriche di armi e depositi”. Dall’inizio dell’ operazione, spiega ancora, contro Israele sono stati lanciati 690 razzi e colpi di mortaio, alcuni dei quali con gittata superiore a 100km dentro il Paese ebraico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here