[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”lflAYDC1jw8″ tiny=”yes”]

CANAVESE – In autunno la trasmissione di RAI TRE Geo dedicherà un documentario al Canavese che farà parte di una serie sull’Italia rurale e artigiana.

IMG_3875Turismo Torino e Provincia ha supportato il regista nell’organizzazione e nella realizzazione delle riprese che si sono svolte la scorsa settimana, dall’1 al 4 luglio, creando un programma di visite e incontri sul territorio che includesse attività artigianali.

A Nomaglio protagonisti sono stati la tradizione della castagna e l’Ecomuseo della Castagna con le fasi di IMG_3916IMG_3907essicazione e macina oltre alla realizzazione, grazie alle signore del paese, della tipica minestra a base di castagne e latte, la Vianda.

Ad Andrate invece si è parlato di antichi mestieri al Museo della Civiltà IMG_3898IMG_3889contadina per poi recarsi all’alpeggio Alpe Valneira per la mungitura e la produzione dei formaggi e del burro d’alpeggio, recentemente entrato a far parte dei presidi Slow Food.

Ancora prodotti enogastronomici artigianali IMG_4014con La Bottega del Canestrello di Borgofranco, Nella Cioccolata di Ivrea, la Distilleria Revel Chion di Chiaverano e la cantina Orsolani di San Giorgio Canavese.

Artigianato legato alla tradizione del cavallo con la Selleria Moirano di Strambino e allo Storico Carnevale di Ivrea con la Sartoria Sesano di Settimo IMG_3847Rottaro che realizza le divise del Generale, dello Stato Maggiore e dei Pifferi e Tamburi e Roberto Bocca di Samone che realizza le maschere degli aranceri sui carri.

E ancora l’eccellenza della produzione delle stufe in ceramica di Castellamonte con La Castellamonte.

Grande è stata la disponibilità da parte di tutte le persone coinvolte, spinte da un entusiasmo che è stato contagioso. Il regista che ha avuto modo di apprezzare sia i prodotti tipici, sia il Canavese da un punto di vista paesaggistico e umano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here