GAZA – L’aviazione israeliana ha effettuato 160 raid aerei sulla Striscia di Gaza contro Hamas durante la notte in risposta al continuo lancio di razzi verso Israele: lo ha reso noto il portavoce dell’Esercito israeliano precisando che dall’inizio dell’operazione sono stati effettuati 430 attacchi aerei. Notte insonne per circa 2 milioni di persone mentre le bombe colpivano fra l’altro le abitazioni di 15 responsabili di hamas fra i quali Raed al-Attar, uno dei rapitori del caporale Shalit. In mattinata le sirene d’allarme sono risuonate a Tel Aviv dove sono stati intercettati cinque missili lanciati dalla Striscia, ed in altre venti località israeliane. Secondo l’esercito, da lunedì i razzi lanciati dai palestinesi sono stati 225.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here