[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”2RLqqTke3lI” tiny=”yes”]

LANZO – Per garantire l’incolumità pubblica, con un’Ordinanza del Dirigente del Servizio Esercizio Viabilità della Provincia di Torino è stata disposta oggi pomeriggio la sospensione della circolazione di tutte le categorie di utenti (veicoli e pedoni) sulla Strada Provinciale 1 delle Valli di Lanzo” dal km 60+580 al km. 61+180, nel territorio del Comune di Balme. Il divieto di transito sarà in vigore fino al cessare delle condizioni di emergenza.

pian mussa Il tratto di strada interessato dalla sospensione della circolazione si trova al Pian della Mussa. Già in fase di sgombero della neve, nell’aprile scorso, i tecnici della Provincia avevano constatato un consistente dissesto idrogeologico in località Alpe Rossa, con il frequente percolamento di materiale fangoso sul piano viabile. Il Settore Prevenzione Territoriale del Rischio Idrogeologico della Regione Piemonte, ha eseguito controlli sul versante a monte della strada, formulando precise considerazioni tecniche sui rischi in caso di persistente maltempo. A sua volta, il Dipartimento Tematico Geologia e Dissesto dell’ARPA Piemonte ha segnalato la possibilità di un aggravamento del fenomeno franoso, con la discesa del fango e del terriccio sulla sede stradale.

L’Ordinanza odierna è motivata dalla presenza di un livello di criticità per rischio idrogeologico, stabilito dall’ARPA Piemonte con un Bollettino di Allerta Meteoidrologica per la zona Regione Piemonte “C. Il divieto di circolazione non si applica ai mezzi di emergenza e soccorso ed a quelli utilizzati dagli addetti alla manutenzione stradale, che potranno transitare grazie al monitoraggio continuo delle condizioni di sicurezza. Il Comune di Balme provvederà, in coordinamento con le forze dell’ordine e la Protezione Civile, al presidio del punto interessato e alla regolamentazione del transito.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here