domenica 11 Aprile 2021

ROMA – UCCISO IN CASA SILVIO FANELLA

ROMA – Ucciso in casa a colpi di pistola, in una zona residenziale di Roma, Silvio Fanella, già condannato a 9 anni di reclusione nel processo per la maxitruffa di Fastweb-Telecom Italia Sparkle. Fanella era legato a Gennaro Mokbel, imprenditore al centro di numerose inchieste, ritenuto una delle menti del raggiro.  Un altro uomo, ferito al bacino e alle gambe, è stato soccorso in strada nei pressi del palazzo dove e’ avvenuto l’omicidio. Due persone state viste scappare su un’auto.

Leggi anche...

spot_img