EVENTI ROMANO CANAVESE . La Mostra “Farfalle – Dalla Natura alla Rappresentazione Artistica nel ‘900”, proposta dalla Fondazione Arte Nova presso la sua sede di via Fiume, 15 a Romano Canavese, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell’Università di Torino, il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, il Museo Nazionale del Cinema di Torino, Floritalia Garden Club ed il Comune di Romano Canavese, proseguirà fino al 12 luglio. L’allestimento è visitabile dal mercoledì alla domenica dalle 15 alle 19. Per informazioni telefonare al numero 0125-711 298. sito internet www.fondazioneartenova.org

Il prossimo fine settimana d’arte avrà luogo sabato 5 e domenica 6 luglio.

Le conferenze e le giornate d’ arte sono eventi correlati alla mostra Farfalle, organizzati dalla Fondazione Arte Nova in collaborazione con il Comune di Romano.

SABATO 5 LUGLIO-CONFERENZA La chimica del colore tra arte e natura ORE 16

Relatore Giuseppe Geda Presidente dell’ Ordine dei Chimici Piemonte e Valle d’ Aosta

Dice il presidente Geda: “Chimica e colore: scienza ed emozione! Da sempre il colore ha segnato le nostre esperienze di vita : i primi colori della natura; le nostre prime matite colorate; il colore del primo amore….chi non se li ricorda? E poi il colore come segnale: il rosso “fermati” ! il giallo “attenzione”!, il verde “vai”! Abbiamo copiato dalla natura, dove piante ed animali mandano segnali anche attraverso i colori. Gli umani ( ma esistono ancora?!) hanno coniato frasi generiche come il bianco “candido”, la paura “nera”, l’invidia “verde”, la passione “rossa”…..

L’arte, che con la natura e con l’opera dell’ingegno umano, ha nel tempo saputo evolversi dandoci nuovi colori, e quindi nuove emozioni, fa sì che questa nostra breve vita biologica sia meno grigia.

E la Chimica? Lo scoprirete durante la conferenza !

 

DOMENICA 6 LUGLIO-GIORNATA D’ ARTE La forgiatura in FERRO

ORE: dalle 10 alle 18

Con l’ artista Alberto Bessone Bottega Fucine d’ arte di Romano Canavese

Alberto Bessone, 39 anni, originario di Leinì, ma ormai romanese di adozione, da due anni propone le sue opere in ferro battuto presso la sua bottega artigiana “Fucine d’arte”.

Il prossimo 6 luglio sarà lui il protagonista dell’ultima domenica d’arte che farà da evento collaterale alla mostra “Farfalle – Dalla Natura alla Rappresentazione Artistica nel ‘900”, proposta dalla Fondazione Arte Nova presso la sua sede di via Fiume, 15 e visitabile fino al 12 luglio.

Dice Bessone: “Sono un fabbro, ma anche un artista del ferro. Ho questa passione sin da quando ero giovanissimo e ho avuto diverse esperienze con numerosi artigiani canavesani. Tra tutti mi piace ricordare la collaborazione con lo scultore Piero Pane che mi sta ancora aiutando ora, nel porre attenzione verso la cura dei particolari nelle opere e nel disegno. La mia grande passione è lo stile Liberty, l’Art Nouveau di inizio Novecento. Le forme leggere e raffinate, l’utilizzo dei motivi floreali ben si sposano con le forme che io amo creare.

Per la mostra Farfalle, ovviamente, con le lamiere creerò qualcosa in tema… per ora non voglio svelare nulla di più.. sarà una sorpresa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here