[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”k-u0Q3VylHc” tiny=”yes”]

TORINO – Cosimo Staltari , 67 anni,  è morto 20 giorni dopo essere inciampato in una buca su un marciapiede di Torino.

buco 1L’uomo era inciampato in una buca nell’asfalto del marciapiede di via Usseglio. Si era rialzato con l’aiuto di un passante ed era tornato a casa. Qui però aveva accusato un malore e i familiari lo avevano accompagnato in ospedale. Un braccio rotto, ma non sembravano esserci altri problemi, invece le sue condizioni sono rapidamente peggiorate ed è stato ricoverato. Dopo 20 giorni di ospedale e condizioni in continuo peggioramento Staltari è morto. Ora la famiglia ha presentato un esposto in Procura per sapere se la caduta è da collegarsi al decesso del loro caro. L’autopsia è già stata eseguita ma i risultati non si conosceranno prima di 60 giorni. Il pm ha aperto un fascicolo. E’ di pochi giorni fa il rinvio a giudizio per sei persone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here