[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”B7z5pXrbkbg” tiny=”yes”]

TORINO – Domani pomeriggio, sabato 28 giugno, a sfilare per il “Torino Pride” ci sarà anche il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino .

torino pride La manifestazione tornerà ad avere il patrocinio della Regione dopo quattro anni, accanto a quelli concessi dalla Provincia e dal Comune di Torino. Il sindaco di Torino, Piero Fassino, ha invece inviato agli organizzatori ed ai partecipanti una lettera di saluto, suo personale e della Città. Il sindaco “auspica che anche l’Italia adotti leggi e ordinamenti che contrastino ogni forma di omofobia e riconoscano come legittimo l’orientamento sessuale di ogni persona rimuovendo gli ostacoli all’affettività e all’amore tra persone dello stesso sesso e che il Parlamento e le Istituzioni compiano rapidamente scelte irreversibili di civiltà e libertà”.

1 COMMENTO

  1. Buona sera, se tutte le persone che hanno dei diritti da manifestare, sarebbe sempre carnevale. Si gente ignorante ,che ignora certe cose c’è né. io sono vegetariana e se mi vuoi fare mangiare la carne ,io mi giro dall’altra parte non per questo sono
    <> non mi piace punto.
    E poi scusatemi, fare le dimostrazioni quasi nudi e sui carri è una cosa che non si può vedere,sia che sono eteri e sia che sono gay. Fateli discutere dei loro diritti in separate sedi, non in piazza. Perché ci sono cose molto più importanti dell’omofobia……..Il lavoro
    in Fede
    Palù

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here