[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”2RDkZAekwNA” tiny=”yes”]

CUNEO –  L’autista di uno scuolabus, una donna di 36 anni, è stata condannata a sei mesi dal giudice ducato-scuolabusmonocratico del tribunale di Mondovì, che l’ha ritenuta colpevole di imperizia e negligenza.

L’incidente avvenne nel settembre 2006 a Castelletto di Busca, quando l’autista del mezzo fece scendere dallo scuolabus un bambino di sette anni, senza attendere l’arrivo della madre, investito da un’auto e morto dopo tre giorni di agonia. In un altro procedimento, è già stato condannato il pensionato alla guida dell’auto che travolse il bambino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here