Guarda il servizio

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”Jvf00djrHPE” tiny=”yes”]

AGLIÈ – La Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte, la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Torino, Asti, Cuneo, Biella e Vercelli e il Gruppo “Amici del Passato Volpiano, hanno inaugurato, sabato 7 giugno, presso il Castello Ducale di Aglié, “Mille cartoline per un Regno”, una mostra tematica di Casa Savoia, attraverso le cartoline postali iconografiche del Regno d’Italia, dal 1896 al 1946.

CartolineLe cartoline esposte sono circa 2500, dalle prefilateliche alle prime affrancature facenti parte dell’archivio storico della casa museo “Casale Armanda” di Robella d’Asti.

La mostra si protrarrà fino al 28 Giugno, nella Galleria alle Tribune, orario dal martedì alladomenica, ore 9,00 – 19,30 (ultimo ingresso Cartoline-1Cartoline-418,30).

L’esposizione è a cura di Annamaria Aimone, Direttore delle collezioni e Storico dell’Arte.

Guarda l’Intervista a Annamaria Aimone (Direttore delle Collezioni del Castello Ducale di Agliè), Lisa Accurti (Direttore del Castello Ducale di Agliè) e all’Arciduca Martino d’Austria Este (discendente Duchi di Genova).

1 COMMENTO

  1. Desidero semplicemente congratularmi con la direzione della Soprintendenza
    del Castello di Agliè e del Gruppo Amici del Passato di Volpiano per la presentazione al pubblico della prestigiosa mostra delle cartoline della corrispondenza dei Savoia.
    Certo, è una raccolta molto importante e di valore che premia nella forma e nella sostanza entrambe le parti,ed un riconoscimento morale oltre che economico per chi si dedica con amore e rispetto a mantenere vivi e documentati i ricordi del passato.
    Bella e simpatica anche la parte introduttiva con i figuranti , ma come commentato, il Re oltre che alla conquista “territoriale” era “attratto” in modo particolare dal sesso femminile al quale oltre il piacere ha sempre consolidato il senso del dovere disponendo correttamente una occupazione di lavoro a tutte.
    Complimenti a TUTTI ed un cordiale saluto da luciano viola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here