[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”dmxXO3x8zKM” tiny=”yes”]

LANZO – I Carabinieri di Lanzo hanno arrestato due sinti di Torino, fratello e sorella di 34 e 31 anni, colti in flagranza nel tentativo di raggirare un automobilista specchietto-rottocon la ‘truffa dello specchietto’.

Gli avevano fatto credere di avere toccato lo specchietto della loro vettura con la sua, cosa invece mai avvenuta, e avevano preteso il pagamento istantaneo di 50 euro per evitare alla vittima il peggioramento della classe assicurativa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here