lunedì 19 Aprile 2021

Cuorgnè: Successo per il “May Day” (con video e photogallery)

Guarda il servizio

Guarda la Photogallery

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”oj35s1pTJWY” tiny=”yes”]

CUORGNÈ – Successo per la prima edizione del “May Day – In Canavese c’è Roba”.

Un contenitore musicale organizzato, venerdì scorso, da Dynamic District 10082, associazione formata da giovani (Chiara Orso Giacone, Antonio Provenzano, Maria Burro, Damiana Vona, Francesco Marchi, Michele Burro, Umberto Burro e Antonio Serena), presso l’ex Manifattura cuorgnatese.

L’obiettivo è creare una rete, unire e far dialogare le realtà musicali canavesane, consolidate e recenti, come l’Alpette Rock Festival, l’Ingria Woodstock Festival, Frassi Beer (Frassinetto), Coppa Rock Sparone, il Cuorgnè Rock Festival Yes We Rock, il Borgiallo Blues Festival e Generator Party (Pratiglione).

Un progetto pilota che i Dynamic District 10082 desiderano consolidare aprendolo sempre più al territorio.

Durante l’evento, che è terminato verso la mezzanotte, una serie di band si sono alternate sul palco mentre le varie associazioni hanno presentato il loro evento musicale in appositi stand.

«Complimenti a questi ragazzi – afferma il Sindaco Beppe Pezzetto – ho accolto con entusiasmo l’idea di creare una rete tra le varie realtà musicali canavesane. Ritengo che, per le numerosissime band canavesane, possa essere una bella opportunità per farsi conoscere.»

Guarda il servizio con l’intervista a Chiara Orso Giacone e ad Antonio Provenzano.

Leggi anche...

spot_img