giovedì 1 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

Torino: Allarme per finta autobomba

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”n5TnrsSUaGQ” tiny=”yes”]

TORINO – Allarme ieri nel pomeriggio a Torino, nei pressi della stazione ferroviaria di Porta Nuova, per la segnalazione di un’auto sospetta parcheggiata in via Nizza, davanti ad un negozio di ottica.

Un passante ha notato tre candelotti confezionati in modo tale da sembrare una bomba: legati con del nastro adesivo nero e collegati a un finto timer, dal quale uscivano dei cavi elettrici. Immediato l’allarme. Polizia e vigili del fuoco hanno prima sgomberato e isolato la zona e poi fatto intervenire gli artificieri, che hanno aperto con estrema precauzione l’auto, per poi accertare che i candelotti erano veri ma vuoti.

Nella vettura, in sacchetti apparentemente collegati a quella che sembrava una bomba, c’erano dei petardi e dei chiodi a tre punte. L’ordigno era appoggiato sulla cappelliera dell’auto, una Volkswagen Passat grigia scura, regolarmente immatricolata in Romania.

Dopo il cessato allarme gli agenti hanno rintracciato un rumeno. Due le piste ipotizzate dagli investigatori. La prima è che possa essersi trattato di un gesto intimidatorio, anche se non è chiaro chi fosse l’obiettivo. La seconda è invece che il materiale potesse essere utilizzato per compiere furti o altri atti di microcriminalità.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img