lunedì 21 Settembre 2020

Oglianico: Al via le Idi di Maggio

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

OGLIANICO – Giunta alla 34^ edizione, la Rievocazione Storica di Oglianico è più viva che mai: sulla scia della tradizione e nel segno della novità.

Edizione 2013 – Immagine di repertorio

Gli appuntamenti per il 2014 partiranno da sabato 12 aprile con la Presentazione della 34^ edizione: alle ore 14.30 la “messa a dimora de lo maggio” (verrà piantata, come da tradizione, una betulla simbolo della primavera e della festa). A seguire, dimostrazione di antichi mestieri e giochi medievali con l’intervento della Scuola elementare “G. Vidari” di Oglianico e presentazione dell’edizione 2014 con l’inaugurazione della Mostra “Anfiteatro morenico d’Ivrea”.

Quindi, per augurare la buona riuscita delle Idi, l’Abbadia de’ Compagni curerà la Cena d’auspicio, a partire dalle ore 19.30, per la quale è gradita la prenotazione.

La Rievocazione vera e propria inizierà come tradizione il 1 maggio con il Calendimaggio: è in questa occasione che verranno eletti il Console e gli altri personaggi storici, come indicano gli Statuti della comunità oglianicese. Dalle ore 15.00 Vivat Savoia et populus le “Grida nei Rioni” e la “posa del Maggio”. A seguire: i Rioni in festa per le vie e piazze del borgo dove gli sbandieratori del gruppo storico si esibiranno nel Torneo della bandiera. Dalle 19.00 grandiosa merenda sinoira. Alle 21.30 in Piazza Ricetti “Nubicuculia”, teatro popolare inscenato dalle genti dei Ricetti.

Visto il successo che ha riscosso nelle passate edizioni, verrà riproposto anche quest’anno Maggiando, sabato 3 dalle ore 19: per le strade e le piazze si allestiranno taverne all’aperto per un convivio di festa al suono della musica tradizionale folk occitana de “Li Barmenk”.

Da non perdere è la Cena Medievale, alla tavola del Console, venerdì 9 maggio: antichi sapori in piatti di coccio e lume di candela, serviti in costume con musici, giocolieri e lo spettacolo della compagnia di ventura Balestra di Praga. Per partecipare è necessaria la prenotazione al numero tel/fax 0124.349480 – cell. 3480719794, e-mail info@prolocooglianico.it www.prolocooglianico.it .

Sabato 10 maggio sarà riproposto Receptum: dalle ore 19 sarà allestito un vero e proprio viaggio nel tempo. La luce delle fiaccole, le musiche e i profumi delle taverne renderanno l’atmosfera unica. Infatti per rendere più efficace il “ritorno al medioevo” tutti coloro che vorranno accedere al Recetto, ala Piazza e alle vie limitrofe dovranno essere vestiti in costume medievale, chi ne sarà sprovvisto dovrà passare dal vestibolo dove abili sarte provvederanno alla mancanza: ognuno sarà parte della festa!

L’apice si raggiungerà domenica 11 con le Idi di Maggio: la sagra medievale che per tutta la giornata trasformerà le vie del paese in un borgo antico, con musiche, balli, giocolieri, saltimbanchi e il mercatino medievale. Novità di quest’edizione sarà il “Torneo di cucina medievale”: gli aspiranti cuochi dovranno cimentarsi nella preparazione di prelibati pietanze con gli ingredienti e gli attrezzi di un tempo. Il regolamento del torneo sarà pubblicato a breve sul sito della proloco.

Dalle ore 19.00 riaprirà la Locanda dei Ricetti, per rifocillarsi aspettando lo spettacolo della sera (ore 21.30) della compagnia di ventura Balestra di Praga e l’atto conclusivo della festa: la calata del maggio.

Novità di quest’edizione, il primo Concorso di Cucina Storica Medievale Messer Chef. Ecco il regolamento:

Il presente regolamento definisce le modalità e i tempi della partecipazione al concorso di cucina storica.

  1. Il periodo storico del concorso è il medioevo.
  2. L’iscrizione al concorso di cucina storica è individuale. Ogni concorrente potrà farsi affiancare da due persone a sua scelta in veste di aiutanti.
  3. La partecipazione al concorso di cucina storica è gratuita.
  4. Saranno ammessi al concorso di cucina storica un massimo di 4 concorrenti.
  5. Il concorso di cucina storica si terrà domenica 12/05/2014 in piazza Ricetti a Oglianico – TO.
  6. Ad ogni partecipante sarà richiesto di cucinare: un piatto obbligatorio (quaglie allo spiedo) i cui ingredienti e ricetta saranno forniti dall’organizzazione; un piatto a sua scelta per accompagnare il piatto obbligatorio i cui ingredienti e ricetta saranno proposti e forniti dal concorrente ed un “primo piatto”, preparato su libera scelta del concorrente sulla base di ingredienti forniti dall’organizzazione che il concorrente conoscerà all’inizio della gara.
  7. La gara avverrà esclusivamente cucinando su fiamma viva (fuoco da campo). Il braciere e la legna necessaria saranno forniti dall’organizzazione. L’accensione e la cura del fuoco saranno a cura di ogni concorrente e dei rispettivi aiutanti.
  8. Per la preparazione delle ricette ogni concorrente potrà utilizzare esclusivamente le attrezzature messe a disposizione dall’organizzazione del concorso.
  9. All’atto dell’iscrizione su apposito modulo ogni concorrente dovrà inviare una breve presentazione personale e fornire la ricetta del piatto a sua scelta che intende proporre al concorso. Il tutto entro il 30/04/2014 all’indirizzo email info@prolocooglianico.it o al fax 0124349480.
  10. In caso di iscrizioni superiori al numero massimo di partecipanti, la selezione avverrà sulla base della presentazione e dell’aderenza storica della ricetta proposta.
  11. Ogni partecipante dovrà preparare e cucinare i piatti esclusivamente in loco, a partire dalle ore 14 e terminare, rendendo disponibili i piatti alla giuria entro le ore 18.
  12. Tutti i partecipanti al concorso dovranno essere vestiti in costume storico medievale.
  13. La valutazione dei piatti verrà effettuata da una giuria che terrà conto di gusto, presentazione e aderenza storica dei piatti preparati.
  14. Il giudizio della giuria è insindacabile.
  15. Il primo classificato verrà premiato al termine del concorso.
  16. Per ogni informazione e iscrizione contattare la A.T. Proloco di Oglianico all’indirizzo email info@prolocooglianico.it oppure contattare Celestino 3480719794 Andrea 3284888687
regioneaprile
cofer1cortinalocandmaggio2NuovaLocandinaPaonessacortinamaggio2Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

OGLIANICO / CAFASSE – Rubano un’auto, svaligiano una villa, si schiantano e scappano

OGLIANICO / CAFASSE – Hanno svaligiato una villa a Varisella, con un'auto rubata a Oglianico e si sono schiantati a Monasterolo...

OGLIANICO – Scontro tra auto e moto in corso Vittorio Veneto angolo via San Grato (FOTO)

OGLIANICO - Incidente oggi, martedì 25 agosto, poco prima di mezzogiorno in corso Vittorio Veneto angolo via San Grato ad Oglianico.

OGLIANICO – Contatore in fiamme in via Aldo Moro (FOTO)

OGLIANICO – Intervento dei Vigili del Fuoco di Castellamonte e Ivrea oggi, lunedì 24 agosto in via Aldo Moro ad Oglianico.

OGLIANICO – Incendio alloggio in frazione Benne (FOTO E VIDEO)

OGLIANICO - Un incendio è divampato oggi, lunedì 29 giugno, in un'abitazione situata in via San Francesco, frazione Benne di Oglianico.

OGLIANICO – Coppia di pensionati coinvolti in un incidente in tangenziale, all’altezza di Rivoli (FOTO)

OGLIANICO – Non sono gravi i due pensionati di Oglianico, marito e moglie rispettivamente di 80 e 71 anni, che si...

Ultime News

TORINO – Appendino condannata a 6 mesi: “Continuo nella mia carica di Sindaco; mi autosospendo dal M5s

TORINO - “Questa sentenza non pregiudica la possibilità di rimanere in carica e, quindi, porterò regolarmente a scadenza il mio mandato,...

RIVAROLO CANAVESE – La città piange la scomparsa del Professor Marco Papotti

RIVAROLO CANAVESE – Città sconvolta per l'improvvisa scomparsa di Marco Papotti. Papotti è deceduto oggi, lunedì 21 settembre....

SAN GIUSTO CANAVESE – Con oltre il 60% raggiunto il quorum, Giosi Boggio Sindaco

SAN GIUSTO CANAVESE – Alle 15, con la chiusura dei seggi, San Giusto ha raggiunto (a dati non definitivi) il 66,24%...

ELEZIONI – L’affluenza a chiusura dei seggi; scrutini referendum

ELEZIONI – Alle 15 di oggi, lunedì 21 settembre si sono chiusi i seggi per il il referendum costituzionale  in materia...

RIVAROLO CANAVESE – Il Sindaco Rostagno scrive all’Amministratore Delegato GTT, Giovanni Foti

RIVAROLO CANAVESE – Il Sindaco Alberto Rostagno ha scritto una lettera aperta, indirizzata all'Amministratore Delegato Gtt Giovanni Foti e al Presidente...
X