COLLERETTO GIACOSA – Domani, sabato 12 aprile corteo nazionale contro la vivisezione, gruppo No Rbm No Vivisezione.

No-RbmL’appuntamento è a Torino con ritrovo alle 14 in Piazza Castello e partenza alle ore 15. Alla manifestazione hanno dato la loro adesione anche personaggi del mondo scientifico come il professor Bruno Fedi, medico antivivisezionista, del mondo animalista, come Andrea Cisternino che da anni ormai si batte contro lo sterminio dei cani randagi dell’Ucraina e dello spettacolo come Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo.

Questa è solo l’ultima delle manifestazioni organizzate dal gruppo costituitosi un paio di anni fa per riportare l’attenzione sulla Rmb di Colleretto Giacosa, azienda del gruppo Merk Serono che opera nel settore farmaceutico e che effettua al suo interno sperimentazione animale.

Ed intanto dopo anni di richieste inascoltate, negli ultimi mesi tra il Gruppo No Rbm e la stessa azienda si è aperto uno spiraglio al dialogo. E lunedì prossimo, il 14 aprile alle 17 per la prima volta tra il fronte pro e contro sperimentazione animale si terrà un confronto pubblico.

All’incontro saranno presenti Marta Piscitelli, dell’Enea di Roma; Massimo  Tettamanti, coordinatore nazionale del progetto Italia senza Vivisezione, Giuliano Grignaschi, dell’Istituto Mario Negri  di Milano. A moderare il dibattito è stato chiamato il giornalista Piero Bianucci, Editorialista scientifico de La Stampa 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here