IVREA – Domenica 6 aprile, il Museo P.A. Garda di Ivrea accoglierà un gruppo di visitatori ipovedenti di Torino. La visita è stata organizzata dall’arch. Rolli (Tactile Vision Onlus) in collaborazione con la Direzione del museo e lo staff dell’Ufficio Cultura.

museo-garda-2L’appuntamento di domenica ha infatti comportato l’ideazione di un percorso adeguato alle differenti sensibilità e facoltà dei visitatori, e prevede una serie di ausilii tattili e sensoriali ideati e organizzati per questo genere speciale di visita.

I visitatori ipovedenti saranno quindi accompagnati in un percorso che, oltre alla consueta illustrazione storico artistica dei contenuti, prevede la possibilità di venire a contatto diretto con alcune opere, materiali e calchi. Gli altri sensi investiti dal percorso di visita saranno l’udito e l’olfatto. Tra gli antichi bronzi e le lucenti lacche riprenderanno vita alcuni antichi passatempo orientali, giocati tra incensi e poesia, mentre nell’area archeologica saranno le incisioni e le sculture esposte a comunicare con il linguaggio del tatto ciò che le pietre raccontano.
La storia e la vita di Lucia Guelpa e della collezione Croff saranno ricostruite sulla base del video ad essi dedicati, integrate dal racconto degli accompagnatori.

Una visita dunque che, pur essendo dedicata a un gruppo speciale, potrà fornire un’esperienza utile a ripensare il modo di ognuno di percepire le cose e di entrare in relazione con esse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here