CASTELLAMONTE – Non c’è stato nulla da fare per salvare Antonio Compagno, 57 anni, impresario edile di San Giusto, caduto questa mattina da un tetto mentre ristrutturava la casa della figlia in Canton Garbasso, frazione Sant’Antonio.

foto 2Sul posto sono intervenuti il 118, l’elisoccorso del Soccorso Alpino e i Carabinieri di Castellamonte che hanno tentato inutilmente di rianimare l’uomo.

Le cause non sono certe; forse l’uomo ha avuto un malore ed ha perso l’equilibrio, cadendo e picchiando violentemente la testa a terra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here