CRONACA – VERCELLI: Lo hanno trovato in possesso di un fucile a doppia canna, entrambe mozzate, di una carabina ad aria compressa, un pugnale multilama e varie munizioni. Tutto illegalmente detenuto. Per questo motivo Renato Bergonzini, 46 anni, di Torino, è stato arrestato dai carabinieri di Vercelli. L’uomo si era da poco trasferito a Desana. Ad aggravare la sua posizione, il fatto che il 46enne aveva modificato le dimensioni del fucile a doppia canna per agevolarne il trasporto e aumentarne le potenzialità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here