RALLY – Novanta iscritti e sei Word Rally Car in gara: sono questi i numeri della nona edizione della Ronde del Canavese, che si terrà questo fine settimana (29 e 30 marzo) a Cuorgnè.

_DSC2149Tutto è pronto per un week-end dai grandi contenuti sportivi. Sono una novantina le vetture che da sabato faranno tappa a Cuorgnè per la nona edizione della Ronde del Canavese.

L’elenco iscritti definitivo promette una gara dai pronostici difficili. Augustino Pettenuzzo e Elio Tirone partono con i favori del pronostico. L’equipaggio della Meteco Corse dominò a bordo della Ford Focus Wrc l’edizione 2013. Sono sei le word rally car iscritte e fra queste la Ford Fiesta del novarese Franco Uzzeni terzo lo scorso anno. Da seguire con particolare attenzione le Mini Countryman di Bergo e Gino, la Subaru dello svizzero Sulmoni e la Peugeot 206 del torinese Tortone.

Nella classe Super 2000 c’è la sfida fra il locale Bertetto e il settimese Orlando entrambi in gara sulle Punto Abarth. Molto attesa la prova di Gianfranco Vedelago al via sulla Mitsubishi R4. Sulle quattro ruote motrici pronti a ben figurare anche Alessandro Ribaldeschi e il rientrante Francesco Gally entrambi sulle Mitsubishi mentre a bordo delle Subaru saranno al via Lopes e Gaudina.

Cristian Milano prenota un posto da protagonista nella gara di casa sulla Clio R3 ma dovrà vedersela con il giovane Mirko Pettenuzzo anch’egli sulla vettura francese. Due gli equipaggi femminili. Monica Caramellino e Carola Fornero sfideranno con la loro Mini Laura Galliano e Alisa Servetti sulla Peugeot 205. Fra le storiche spicca la presenza della Lancia Rally 037 di Simone Giombini e Stefano Cirillo. Sono nove le storiche al via della gara canavesana che scatterà Sabato alle 18 con la passerella delle vetture. Domenica sono previsti quattro passaggi cronometrati sulla prova di Pratiglione alle ore 8.46, 11.41,14.21 e 17.01. L’arrivo e la premiazione alle 17.30.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here