CRONACA – Tre denunce a cura dei Carabinieri di Strambino e di Ivrea.

carabinieri3I Carabinieri della stazione di Strambino hanno denunciato per reati di ingiurie, minacce e porto di oggetti atti a offendere, un 46enne autista residente nel biellese che lo scorso 18 marzo, a Burolo, presso l’ipermercato Carrefour, aveva minacciato un addetto alla sicurezza in quanto infastidito proprio dai controlli.

L’uomo, sottoposto a controllo mentre era alla guida della sua auto è denunciato anche per il porto di oggetti atti a offendere. I in macchina infatti aveva un tubo circolare, un martello ed un coltello.

Sempre i Carabinieri di Strambino, a termine delle indagini, hanno denunciato all’autorità giudiziaria S.M., ventenne romeno perché aver rubato, lo scorso 26 gennaio, il portafogli di un operatore di una casa di riposo della zona. L’uomo si era introdotto nella struttura e aveva forzato i lucchetti di alcuni  armadietti. Scoperto però da altri operatori, li aveva affrontati minacciandoli e spintonandoli, per poi fuggire.

I Carabinieri di Ivrea hanno invece denunciato per violenza privata, percosse e ingiuria un impiegato cileno, 58 anni, che, per futili motivi, aveva aggredito verbalmente e fisicamente,  un quarantenne di Pavone Canavese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here