Guarda il servizio

AGLIÈ – I lavoratori dell’Rtm di Agliè sono esasperati. Da sette mesi non ricevono lo stipendio.

rtm-scioperoSi tratta di un’Azienda che ha lavoro, tanto che si è espansa raggiungendo il mercato internazionale, ma pare che il problema sia la mancanza di liquidità causata dai crediti che vanta, il più grosso proprio con lo Stato italiano.

I lavoratori sono allo stremo e si trovano in un enorme stato di difficoltà materiale, mentre, dalla proprietà non sta arrivando nessuna risposta concreta.

Dopo lo sciopero di quattro ore che si è tenuto la scorsa settimana, ieri, i dipendenti, hanno manifestato davanti ai cancelli della fabbrica, per otto.

«Una settimana fa abbiamo richiesto, – spiegano – tramite i sindacati territoriali, un incontro con la proprietà per chiarire la situazione. Ci auguriamo che venga concesso quanto prima, altrimenti continueremo a lottare per i nostri diritti.»

Guarda l’intervista a Eric Ricono Verna, Rsu Fiom.

AGGIORNAMENTO: Ieri, mentre i dipendenti erano in sciopero, si è svolta l’assemblea dei soci, ed è andata praticamente deserta. Ancora nessuna risposta ai lavoratori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here