CHIVASSO – Faceva innamorare le donne, iniziava con loro una relazione e poi le derubava.

carabinieri3Il 43enne, “truffacuori” di professione, è stato arrestato dai Carabinieri di Chivasso.

A far scattare le indagini è stata la denuncia di una donna di 52 anni: in un mese di relazione, l’uomo  le ha rubato cellulare, assegni e bancomat attraverso il quale ha prelevato oltre 3mila euro.

Quando la donna se n’è accorta, ha troncato la relazione, ma l’uomo ha iniziato a perseguitarla, ed è stato arrestato per stalking sotto l’abitazione di lei.

L’uomo aveva adescato la donna a Porta Susa; secondo le indagini, con questo metodo, ha  truffato almeno altre due donne tra Torino e Aosta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here