Guarda il servizio

BUSANO – Il Comune di Busano ha deciso di risparmiare sull’energia elettrica. Come? Sostituendo i vecchi e obsoleti corpi illuminanti ad incandescenza dei lampioni con la tecnologia led.

Busano-1L’appalto è stato affidato alla ditta 2P Impianti di Quart, con la quale il Comune ha stipulato una sorta di contratto di manutenzione: verserà all’azienda 38mila euro all’anno per quattro anni.

L’investimento complessivo (compresi i costi di progettazione ed escluso iva) ammonta a 149mila euro. Un importo, che a causa dei limiti imposti dal Patto di Stabilità, il Comune di Busano non avrebbe potuto affrontare.

«Attualmente paghiamo una bolletta per l’energia elettrica di circa 70mila euro – spiega il Sindaco GianBattistino Chiono – con i led avremo un risparmio di circa il 50%. La differenza verrà quindi versata alla ditta per coprire l’investimento. In tal modo riusciremo ad attuarlo senza sforare il Patto di Stabilità, e dovrebbero restarci anche i soldi necessari per terminare i lavori che al momento sono bloccati: la piazza, il marciapiede e la pista ciclo-pedonale.»

Verranno sostituiti 270 corpi illuminanti e rimessi a norma 11 quadri elettrici danneggiati. La progettazione è stata curata da Massimo Zenerino, consulente tecnico esterno, e i lavori, il cui inizio è previsto tra circa un mese, dovranno essere terminati, come da contratto, entro tre mesi.