CUORGNÈ – Torna “Due Città al Cinema”. L’attesa seconda fase della rassegna promossa in sinergia dai comuni Cuorgné e Rivarolo, prenderà il via il 28 gennaio e terminerà il 25 marzo.

Due citta al cinemaLe proiezioni, come di consueto, saranno ospitate ogni martedì, alle 21.30, al cinema Margherita di Cuorgnè.

«Nel solco di quanto già proposto dall’amministrazione cuorgnatese con l’adesione ad un “Posto Occupato” e dopo il percorso fatto con le scuole culminato con la manifestazione “Scarpe Rosse”, – spiega Santho Iorio –  la seconda fase della nostra rassegna mette in risalto la figura femminile in campo etico e culturale per contribuire all’ottenimento e alla difesa dei diritti delle donne e della loro immagine, del loro corpo, all’abbattimento delle barriere culturali e sociali di genere, che sono attualmente di ostacolo alla valorizzazione delle capacità, delle professionalità e dei meriti delle donne.»

«In momento di così grave crisi, – conclude – in cui si sono acuite le tensioni sociali e i fenomeni di violenza contro le donne, continuare a parlare di donne e diritti può essere importante per individuare i modelli nuovi di riferimento utili a far da guida alle giovani generazioni, offrendo la speranza di un rinnovamento in campo di diritti, giustizia e legalità. Alcuni titoli individuati (”Gloria”, “Philomena”, “La Vita di Adele” e “Anni Felici”) diventano uno strumento di lettura e analisi di ampi fenomeni sociali, oltre che storici, utili a fare luce sulla necessità di maggior attenzione, legalità e tutela per la vita delle donne, che vivono diverse forme di discriminazioni e di violenza.»

Tra gli altri titoli, si segnalano “Sacro Gra”, Leone d’Oro a Venezia e “Still Life” un piccolo grande capolavoro che fa riflettere sul significato dell’esistenza.

Prezzi popolari per assistere all’intera fase: 9 film a 20 euro per film, 5 euro per l’ingresso singolo.

Per informazioni è possibile contattare la Biblioteca Civica di Cuorgné, oppure il Cinema Margherita.