CRONACA – TORINO: Ha trasformato la vecchia carrozzeria del padre in un “outlet del rubato”. Un trentacinquenne, e il suo complice di 38 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri di Torino. Nel locale, e in un altro magazzino, è stata sequestrata refurtiva per oltre 500 mila euro. Oltre a due auto di grossa cilindrata anche pezzi di ricambio, giocattoli, articoli e biancheria per la casa. La refurtiva è a disposizione dei legittimi proprietari nella stazione Falchera.