lunedì 8 Marzo 2021

Suicida alle Carceri di Ivrea

IVREA – Si è impiccato alla grata del bagno con un sacchetto di cellophane.

È successo ieri, venerdì 3 gennaio, alle Carceri di Ivrea. L’uomo, Francesco Scarcella, 42 anni, di Pont Canavese, era stato arrestato lo scorso ottobre per estorsione. Immediato, ma inutile, l’intervento del 118 chiamato dalla Polizia Penitenziaria. La Procura di Ivrea ha aperto un’inchiesta come da prassi, sebbene resti confermata l’ipotesi di suicidio.

Leggi anche...