lunedì 23 Novembre 2020

Il gazebo di Vivere Favria per informare i cittadini

FAVRIA – Il gruppo Vivere Favria ha posizionato un gazebo in piazza Martiri e per tutta la mattina ha informato i cittadini.

Clikka sull’immagine per ingrandire e leggere

Clikka sull’immagine per ingrandire e leggere

“Con la delibera n.35 del 1 agosto 2013 con soli 5 voti della maggioranza sono stati modificati articoli fondamentali dello Statuto che garantivano in maniera chiara e semplice la libertà dei singoli cittadini ad essere informati e di partecipare attivamente alla vita amministrativa del comune. Cosa intende questa amministrazione quando parla di partecipazione popolare?”

Inizia così il volantino che questa mattina il gruppo Vivere Favria ha distribuito al gazebo posizionato in piazza Martiri. Un foglio A4 stampato su due facciate contenente tutto ciò che l‘Amministrazione Ferrino ha fatto, suddiviso in punti: la mensa più cara, l’Imu più alta, più tasse per tutti, casa di riposo venduta, 67mila euro di spese legali, scuolabus eliminato, costo dei cartelli pubblicitari e degli studi di fattibilità delle promesse elettorali.

«Il nostro intento è quello di informare i cittadini che magari non ne sono a conoscenza, su quanto ha fatto l’Amministrazione Ferrino – spiega Lucia Valente, capogruppo di minoranza – inoltre, abbiamo messo sul volantino anche quello che abbiamo fatto noi come gruppo di opposizione.»

«Considerando che i Consigli Comunali, senza farne una colpa, sono sempre alle 18 – aggiunge il Consigliere di opposizione Vittorio Bellone – e quindi l’affluenza è poca, abbiamo pensato di compiere questo gesto, oltre che per informare, per interagire con i cittadini e capire se ci sono ancora questioni da sollevare. Questo è un momento di confronto del nostro gruppo che continua ad essere unito nell’impegno e partecipe. Ci sono cose che possiamo risolvere ed altre no, ma nel nostro piccolo vogliamo far capire alla popolazione che ci siamo e che ci stiamo impegnando per risolvere ciò che è possibile.»

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

FAVRIA – Lutto nella cultura con la scomparsa di Gian Savino Pene Vidari

FAVRIA – Paese in lutto per la scomparsa di Gian Savino Pene Vidari, 80 anni. Professore emerito nella Facoltà di Giurisprudenza di Torino, di cui...

FAVRIA – Una vittima di Covid: la triste notizia data dal Sindaco Bellone

FAVRIA – Ancora un decesso in Canavese di persona affetta da Covid-19, questa volta a Favria. A darne notizia è il Sindaco Vittorio Bellone: “Purtroppo...

FAVRIA – Mezzo pesante finisce in località Sant’Antonio / Canavetti e resta in bilico sul canale

FAVRIA - Un mezzo pesante carico di materiale ferroso è rimasto bloccato oggi, giovedì 5 novembre, poco dopo le 16, in una stradina sterrata, situata...

FAVRIA – Il paese piange la scomparsa di Roberto Valovatto, “Bubu”

FAVRIA – È lutto per la scomparsa di Roberto Valovatto, 75 anni.Tutti lo chiamavano “Bubu” poiché è stato titolare negli anni '80/'90 del noto...

FAVRIA – Mezzi pesanti bloccati in via Tarizzo; disagio al traffico e lunghe code

FAVRIA – Ancora mezzi pesanti incastrati nel centro di Favria. Code e disagi al traffico questa mattina, mercoledì 14 ottobre, in via Matteo Tarizzo...

Ultime News

Presto i lavori per la riqualificazione del ponte a Cuorgnè e il secondo lotto della strettoia di Pont Canavese

CUORGNÈ / PONT CANAVESE - Il consigliere cuorgnatese della Regione e della Città Metropolitana Mauro Fava annuncia la prossima cantierizzazione di opere che sono...

BORGARO TORINESE – In completamento la pista ciclopedonale

BORGARO TORINESE - Sono partiti i lavori di riqualificazione del secondo tratto via XX settembre a Borgaro Torinese, dove è in fase di completamento...

CANAVESE – I Sindaci del Canavese occidentale e Valchiusella chiedono il potenziamento degli ospedali

CANAVESE – I 46 Sindaci dell'Area omogenea del Canavese occidentale, congiuntamente ai sindaci della Valchiusella, hanno inviato una lettera all'Assessore alla Sanità della Regione...

SETTIMO TORINESE – Ospedale, Icardi: “Nessuna chiusura o riduzione delle attività”

SETTIMO TORINESE - L’Ospedale di Settimo Torinese non verrà né chiuso, né depotenziato. A ribadirlo è l’assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi. “Allo stato attuale...

CANAVESE – Si discute sulla location del nuovo ospedale; l’On Bonomo propone San Giorgio o Colleretto Giacosa

CANAVESE - “Siamo stanchi di continuare ad assistere a questo ping pong. É da irresponsabili. Dopo anni finalmente sembrava che il progetto del nuovo...