posto occupato

CUORGNÈ – Dopo l’adesione a un “Posto Occupato” (www.postoccupato.org) e dopo il percorso di lavoro fatto con le scuole e culminato nella giornata “Scarpe Rosse a Cuorgnè” l’amministrazione cuorgnatese, guidata dal Sindaco Beppe Pezzetto, vuole ulteriormente sottolineare l’attenzione sul vergognoso tema della violenza alle donne che spesso ha il suo culmine nel femminicidio.

posto occupato“Grazie all’aiuto di tante persone abbiamo potuto organizzare diverse iniziative in questi mesi e grazie agli insegnanti abbiamo portato queste tematiche nelle scuole, perché e da lì che si deve partire – afferma il Sindaco Beppe Pezzetto – in occasione del 25 novembre vogliamo proporre una cosa semplice aperta a tutti i cittadini, collegandosi al sito del Comune www.comune.cuorgne.to.it potranno scaricare e stampare in formato A4 la locandina di Posto Occupato ed occupare una sedia a casa, al lavoro, per qualche giorno -continua Pezzetto – spesso le vittime di violenza sono sole, vogliamo dire loro che qui in Comune la porta è sempre aperta e che non sono sole, inoltre vorrei invitare i miei colleghi Sindaci ad aderire a “Posto Occupato” la paura si vince anche con la conoscenza e la presa di coscienza di tanti”.