minotauro
Foto d'archivio

TORINO – Chiuso con 36 condanne e 38 assoluzioni (74 gli imputati) il processo Minotauro a Torino sulla presenza della ‘ndrangheta in Piemonte.

minotauro
Foto d’archivio

La pena più alta, 21 anni e 6 mesi di reclusione è stata inflitta a Vincenzo Argirò; 10 anni per l’ex Sindaco di Leinì, Nevio Coral , mentre ad Antonino Battaglia, ex Segretario e Direttore Generale del Comune di Rivarolo Canavese, sono stati dati 2 anni di reclusione e 600 euro di multa.

Senza dubbio si tratta della maggiore inchiesta sulla criminalità organizzata nel Nord Ovest fatta negli ultimi 15 anni.